Informazioni >> Approfondimenti >> Sindrome biomeccanica posturale (SBP), una nuova entità posturale

Sindrome biomeccanica posturale (SBP), una nuova entità posturale

 

Sindrome biomeccanica posturale

 

E’ nato ufficialmente un nuovo approccio ai problemi posturali causati da malocclusione: 16 Università italiane ed estere e un equipe di 20 specialisti si sono coordinate per giungere a soluzioni diagnostiche e terapeutiche condivise.

In particolare due sono le figure fondamentali per il trattamento delle disfunzioni cranio-temporo-mandibolari: lo gnatologo e il posturologo.
Il posturologo darà allo gnatologo una cera di masticazione (v. immagine in alto) per costruire l’ortotico (bite) testandola con un Bio Postural Test (esame gnatologico-posturale; refertazione). Dura 1 ora

Una volta costruito il bite, lo gnatologo interagirà con l’ortodontista e il protesista per sistemare la malocclusione entro i parametri testati dal punto di vista posturale.

 

 

I nostri centri