Videoconsulenza Online

Prenota una videoconsulenza online e ottieni aiuto, se preferisci. #siriparte

Trova lo specialista
Informazioni >> Approfondimenti >> COME SCEGLIERE UN BRAVO GNATOLOGO?

COME SCEGLIERE UN BRAVO GNATOLOGO?

Quante volte diciamo o sentiamo dire “devo andare/sono andato dal dentista“?

È una frase comune, eppure spesso utilizzata in modo errato.

Spesso si utilizza il termine più generico” dentista” per indicare invece una patologia di competenza di una figura come lo gnatologo.

Lo gnatologo si occupa della gestione clinica del dolore oro-cranio-cervico-facciale e delle problematiche funzionali stomatognatiche (bruxismo, movimento mandibolare, masticazione, deglutizione, respirazione, etc…).

È quindi sí una branca della Medicina affine all’odontoiatria, ma si occupa di studiare la fisiologica con le sue complicazioni patologiche del complesso cranio-cervico-mandibolare e si occupa della clinica ad esso relativa.

Come si fa per scegliere un bravo gnatologo?

Così come per altri specialisti fondamentale é scegliere un bravo medico che sappia anzitutto effettuare una diagnosi corretta della nostra situazione per poi poter intervenire al meglio.

Perciò fondamentale, al fine di affidarsi a mani realmente esperte, è conoscere due fattori assolutamente importanti: esperienza e formazione dello specialista.

Inoltre vi é l’importanza di affidarsi a centri medici altamente specializzati: questo perché la medicina fa sempre passi in avanti ed affidarsi, quindi, a centri all’avanguardia dotati di tecnologie moderne è sicuramente un plus.

In ultimo, ma non meno importante, è la necessità di affidarsi a centri che oltre ad essere altamente specializzati debbano fornire al paziente una sicurezza sia dal punto di vista sanitario ma anche di pronto intervento.

Eccellenza Medica ha preso con i propri pazienti un impegno anche sotto questo punto di vista: garantisce infatti centri medici di eccellenza in Italia specializzati nella gnatologia Eccellenza Medica rispetta un attento protocollo per selezionare i centri che fa fede a rigorosi fattori che andremo ad elencare e che dovranno essere rispettati dallo specialista/centro medico  al quale verrà riconosciuta la “selezione Eccellenza Medica”.

– anni di esperienza, interventi effettuati, competenze mediche dello specialista

– tecnologie mediche a disposizione del centro/specialista

– standard qualitativi offerti (cortesia, puntualità, rispetto delle norme igienico-sanitarie)

N. B. Questo articolo è da ritenersi di carattere puramente informativo e NON sostituisce il parere di un medico.

Il riconoscimento “Eccellenza Medica”  NON sostituisce le responsabilità derivanti da tutte le applicazioni delle norme legali, etiche e procedurali che restano sempre in capo allo specialista ed al centro medico, ma certamente fornisce un’indicazione di qualità molto importante per paziente.

I nostri centri