Informazioni >> Patologie >> Dolori al viso e al collo

Dolori al viso e al collo

Molti pazienti riferiscono dolori al viso, al collo, alla testa e all’orecchio che, per qualche ragione, sono in relazione con i denti (occlusione o singoli denti cariati o infetti con granulomi). Di solito il paziente si rivolge ad un neurologo oppure (soprattutto per l’orecchio) ad un otorinolaringoiatra oppure ad internet per cercare di risolvere il problema.

Quindi o lo specialista, o l’osteopata (piuttosto che chiropratico o fisioterapista) gli nomina la parola magica: serve uno gnatologo! Spesso sottostante a questi dolori c’è uno squilibrio occlusale che può causare cefalea e dolori ai muscoli facciali.

Metodi diagnostici per la risoluzione dei dolori al viso e al collo

Un sistema che lo gnatologo ha per individuare eventuali spasmi muscolari e la palpazione di zone grilletto soprattutto di muscoli profondi e rapidi chiamati pterigoidei. La dolenzia alla palpazione dei suddetti muscoli può essere un senso di squilibrio muscolare. In casi simili occorre usare un ortotico di stabilizzazione notturno che riduce l’attività muscolare e funge da deprogrammatore per indicare allo gnatologo eventuali correzioni allo schema occlusale del paziente.

Contatta i Nostri Centri per richiedere maggiori informazioni o per prenotare una visita

I nostri centri